Start a new group Find groups

LOGIN

×

Linee Guida per il funzionamento del Gruppo "MoVimento Cinque Stelle Porto Recanati"

Art. 1
Il gruppo Cinque Stelle Porto Recanati non è una partito e non è una associazione, ma un insieme di cittadini
accomunati dall'adesione alle idee del MoVimento 5 Stelle, al suo Non-Statuto, al suo Programma Nazionale
e alla Carta di Firenze:
https://s3-eu-west-1.amazonaws.com/materiali-bg/Regolamento-Movimento-5-Stelle.pdf
http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf
http://www.beppegrillo.it/documenti/carta_di_firenze.pdf
Al fine di esprimere le proprie iniziative nel territorio del Comune di Porto Recanati, o in altri territori
coordinandosi con gruppi affini, il gruppo si costituisce dandosi le seguenti linee guida.
Art. 2
Tutti coloro che ne esprimano la volontà possono appartenere al gruppo purché aderiscano fattivamente alle
idee del MoVimento 5 Stelle, non siano tesserati di partiti politici, non abbiano svolto più di un mandato in
cariche elettive o appartengano ad associazioni che esprimano idee incompatibili al MoVimento 5 Stelle e
abbiano legami con il territorio di Porto Recanati.
Gli aspiranti affiliati entreranno a far parte del gruppo con il voto favorevole degli “attivisti” preso a
maggioranza previa insindacabile verifica dei sopra esposti requisiti.
Gli appartenenti al gruppo si dividono in “simpatizzanti” e “attivisti”.
La qualifica di simpatizzante si ottiene automaticamente con l'ammissione al gruppo. Il simpatizzante
diviene “attivista” con voto favorevole degli altri attivisti qualora mostri assiduità nella frequenza delle
riunioni e sia parte attiva nelle iniziative del gruppo.
L'attivista può essere retrocesso al ruolo di simpatizzante, con voto dell'assemblea degli attivi, qualora sia
assente ingiustificato per più di cinque riunioni consecutive o ai due terzi delle riunioni tenute nell'arco di 90
giorni, o pur partecipando alle assemblee non si renda parte attiva nelle iniziative decise dal gruppo.
Gli attivisti decideranno se gli appartenenti al gruppo dovranno versare “quote sociali” al fine di costituire un
fondo cassa per le iniziative da intraprendere, seguendo criteri di proporzionalità, opportunità e moderazione.
Il mancato versamento senza giustificato motivo può essere motivo di espulsione dal gruppo.
Tutti, in qualsiasi momento possono recedere dal gruppo senza diritto alla restituzione delle quote versate.
Sull'espulsione dal gruppo degli affiliati decide l'assemblea degli attivisti con voto dei due terzi dei votanti.
Art. 3
Gli attivisti, qualora lo ritengano necessario, eleggeranno a maggioranza:
1) un coordinatore che rappresenti il gruppo all'esterno e ne curi il funzionamento;
2) un tesoriere che sarà responsabile del fondo cassa e della contabilità;
3) ed un gestore web che gestirà l'indirizzo di posta elettronica e le pagine web del gruppo.
Ogni carica può essere pluri-personale e avrà durata annuale salvo diversa decisione dell'assemblea degli
attivisti.
I ruoli di coordinatore e tesoriere sono tra loro incompatibili.
Art. 4
Gli attivisti si riuniranno in assemblee, convocate dal coordinatore almeno 48 ore prima con l'invio di
messaggi di posta elettronica e con messaggi sulla bacheca virtuale, contenenti l'ordine del giorno.
L'ordine del giorno sarà adottato su proposta del coordinatore o di almeno due attivisti.
L'assemblea decide a maggioranza semplice salvo diversa previsione del presente regolamento. Le votazioni
avverranno alla riunione e si protrarranno per le 48 ore successive su di una bacheca virtuale ove i non
presenti o gli astenuti potranno esprimere il proprio voto che tuttavia non verrà considerato come presenza.
Almeno una volta all'anno l'assemblea degli attivi voterà per l'approvazione del bilancio redatto dal tesoriere.
La mancata approvazione del bilancio può comportare la sostituzione del tesoriere e la sua retrocessione a
simpatizzante o anche alla sua espulsione in caso di gravi comportamenti.
In caso d'urgenza il coordinatore può convocare l'assemblea degli attivi senza formalità e senza
predisposizione dell'ordine del giorno purché ad ogni attivista sia inviata una notifica mail ed un sms almeno
3 ore prima della convocazione. Le decisioni prese ed attuate d'urgenza vanno ratificate dall'assemblea degli
attivi che si esprimerà sia sul requisito dell'urgenza sia sul merito. Non si possono svolgere assemblee urgenti
negli orari che vanno dalle 22:00 alle 10:00 del giorno dopo, né tra il 10 ed il 20 agosto, tra il 22 ed il 27
dicembre, tra il 31 dicembre ed il 3 gennaio.
Art. 5
Gli attivisti almeno una volta all'anno e ogni volta che ne riterranno l'opportunità convocheranno assemblee
generali del gruppo con la partecipazione dei simpatizzanti o anche di terzi invitati (quest'ultimi senza diritto
di voto). L'assemblea generale voterà a maggioranza le mozioni presentate dagli attivisti.
Art. 6
In prossimità delle elezioni, su impulso dell'assemblea degli attivisti, l'assemblea generale deciderà a
maggioranza la composizione di eventuali liste elettorali votando la rosa dei candidati proposta dagli attivisti
(possibilmente in numero maggiore ai posti da ricoprire) ed il candidato portavoce di tale lista elettorale su
una rosa di nomi proposta dagli attivisti. I ruoli di coordinatore e tesoriere sono incompatibili con il ruolo di
portavoce e l'eventuale compresenza di cariche impone di optare per l'una o per l'altra entro 48 ore dalla
nomina.
I candidati dovranno appartenere al gruppo da almeno 60 giorni.
Su tali argomenti avranno diritto di voto gli attivisti, i simpatizzanti che siano entrati nel gruppo da almeno
90 giorni e tutti gli iscritti al portale www.beppegrillo.it da almeno 6 mesi che siano intervenuti
spontaneamente o su invito all'assemblea generale.
Art. 7
Ad ogni assemblea senza formalità di sorta verrà nominato un moderatore ed un segretario che avrà il
compito dei verbalizzare e di registrare le presenze. Il verbale sarà redatto come sintesi delle riunioni, dovrà
riportare l'integrale esposizione delle dichiarazioni su esplicita richiesta dei singoli e sarà consultabile in
qualsiasi momento dagli attivisti. I simpatizzanti potranno avere accesso ai verbali delle assemblee generali e
non di quelli delle assemblee degli attivisti. Il segretario ed il gestore web avranno l'onere di rendere
disponibile una copia digitale del verbale agli aventi diritto.
Art. 8
I fondatori del gruppo, che all'unanimità sottoscrivono queste linee guida, appartengono di diritto alla
categoria degli attivisti, salvo successivi recessi, espulsioni o retrocessioni di categoria.
Art. 9
In tutti i casi non disciplinati dal presente regolamento deciderà l'assemblea degli attivisti.
Art. 10
Il presente regolamento potrà essere modificato solo con voto favorevole dei 2/3 dell'assemblea degli attivi.

Previous comments...
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more