Start a new group Find groups

LOGIN

×

Tassi di interesse, la Riskbank svedese non cambia direzione

Dopo la stretta a sorpresa dello scorso dicembre (primo rialzo dopo 7 anni), la Riksbank svedese ha lasciato i tassi di interesse fermi al -0,25% confermando le aspettative dei mercati.

Tassi di interesse in Svezia

tassi di interesse sveziaLa banca centrale svedese ha evidenziato la frenata che sta avendo l'economia nazionale, che però rimane comunque solida. In special modo non ci sono fattori che possono mettere in pericolo la prossimità al target di inflazione al 2%. A dicembre la stessa Riksbank aveva peraltro precisato che esisteva incertezza sulla forza delle pressioni inflazionistiche, ma aggiunse pure che "la necessità di una politica monetaria fortemente espansiva è leggermente diminuita”. E infatti, stavolta non c'è stato alcun ritocco dei tassi di interesse.

Non ci sono neppure novità sulle tempistiche delle mosse future, con rialzi che saranno diluiti su un più lungo arco temporale. Si prevede il prossimo aumento dei tassi di interesse durante la seconda metà del 2019, a condizione che le prospettive economiche e quelle relative all'inflazione siano in linea le attese. Da sottolineare come nel comunicato della banca centrale svedese, manchi il consueto riferimento alla necessità di evitare l'eccessivo apprezzamento della corona svedese (SEK). Probabilmente perché la valuta si è deprezzata di circa il 10% dalla metà del 2017, e se recuperasse valore non sarebbe più cosa sgradita alla Riksbank.

Appunto: prima di fare operazioni sulle valute, studiate bene i pattern più noti, come ad esempio il wedge cuneo trading.

La valuta svedese

Sul mercato valutario la Corona ha guadagnato terreno contro l'euro, dopo aver perso circa il 2,7% durante il mese di gennaio. La coppia Eur-Sek viaggia in area 10,413. Continua invece a deprezzarsi rispetto al dollaro americano, nei confronti del quale nel 2019 ha perso il 4,3%. Non è un caso che molti di quelli che adottano una strategia trading a breve termine 15-30 minuti, continua a puntare sul ribasso della valuta svedese. Il cross Usd-Sek a metà gennaio è tornato oltre la soglia psicologica di 9,00 e non accenna a diminuire la spinta de biglietto verde.

Added by helena ricci on 13 Feb 2019 at 06:04 PM | Comments (0)
| |
Previous comments...
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more