Start a new group Find groups

LOGIN

×

Spese funebri, gli italiani spesso devono ricorrere al prestito

Tra le tante spese che ci si trova ad affrontare nel corso della vita, quella senza dubbio emotivamente più dolorose sono le spese funebri. Ma oltre allo stress emotivo, questo tipo di costi può essere pesantissimo anche sotto l'aspetto strettamente economico. Al punto tale che molti sono costretti a indebitarsi.

Quanto ci costano le spese funebri

Lo rivela una indagine realizzata da mUp Research in collaborazione con Norstat per il portale Facile.it. In media, le spese funebri si aggirano sui 3.180 euro, con picchi anche di 6mila euro ed oltre. Certo, esiste funerale e funerale. Come è facilmente immaginabile infatti, il costo complessivo dipende dai servizi previsti, dalle condizioni di riferimento in cui l’agenzia andrà ad agire con i propri servizi, dalla scelta dei materiali e da tante altre determinanti. L'unico aspetto positivo è che una parte di esse sono spese detraibili dal punto di vista fiscale. Inoltre l'indagine rivela che 3,2 milioni di italiani, per sostenere i spese funebricosti della cerimonia funebre hanno dovuto far ricorso a un prestito.

L'analisi territoriale

Le spese funebri maggiori sono a carico dei cittadini del Nord-Ovest. In media parliamo di 3.422 euro. Più o meno allineate sono quelle del Nord-Est (3.298). In media si spendono 200 euro in meno al Centro Italia (3.066 euro) e al Sud (3.026 euro). Il conto viene saldato soprattutto attingendo ai risparmi personali nelle zone del Centro (72% dei casi), mentre nel Nord si attinge dal denaro lasciato dal defunto (46,3%). Al Sud invece il 16,1% deve ricorrere a un prestito da parte di una società di credito oppure di un parente.

Indipendentemente dal fatto che si sia fatto o meno ricorso ad un prestito, circa il 20% di chi ha sostenuto le spese funebri ha comunque scelto di dilazionare il pagamento. La percentuale maggiore è stata al Sud e nelle Isole, dove lo hanno fatto il 22,3% degli intervistati. In alcuni casi la dilazione è durata dai 2 ai 5 anni.

Added by helena ricci on 03 Jun 2019 at 08:55 PM | Comments (0)
| |
Previous comments...
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more