Start a new group Find groups

LOGIN

×

Mercati azionari, un decennio dal sapore diverso per Wall Street ed Europa

La fine dell'anno è anche il momento per fare i bilanci nel mondo dei mercati azionari. Tutti quanti possono salutare con soddisfazione il 2019, che ha portato grandissimi guadagni e tanti record. Se Wall Street ha vissuto rialzi superiori al 27%, roba che poche volte s'era vista in passato, anche l'Europa non si può lamentare. Piazza Affari ad esempio ha messo addirittura il 29%. 

Le due velocità dei mercati azionari

mercati azionariTuttavia, i bilanci sui mercati azionari si fanno anche su periodi più lunghi, visto che si sta chiudendo un decennio. Ed è proprio su questo orizzonte più ampio che emergono delle forti differenze tra USA ed Europa. Wall Street in questi 10 anni ha marciato avanti del 187%, muovendosi ininterrottamente al rialzo per quasi 11 anni. Si tratta del periodo "toro" più lungo della storia. Cosa ben diverse è successa in Europa, che nel corso del decennio ha portato a casa (ci riferiamo all’indice Stoxx) un più modesto 64%, ovvero un terzo di quello dello S&P500. Se guadiamo all'indice EuroStoxx 50, la crescita è stata del 26%, praticamente nulla se consideriamo che nello stesso lasso di tempo l’euro ha ceduto quasi il 20% al biglietto verde.

Le ragioni delle differenze

Perché questo andamento a velocità diverse dei mercati azionari? Il Wall Street Journal identifica alcune cause. Anzitutto la maggior presenza di titoli tecnologici negli USA (il 25% dello S&P500, contro il 6% nell'EuroStoxx), che sono stati il vero motore dei rialzi. Inoltre gli utili delle aziende americane sono cresciuti (in buona parte per via del taglio alle tasse). Ma è soprattutto l'andamento debole dell'economia UE - finita per metà in recessione tra il 2011 e il 2012 - che rispetto all'economia americana ha marciato come una Panda al cospetto di una Mercedes.

Cosa succederà in futuro? Difficile dirlo, come è difficile fidarsi degli analisti. L'anno scorso paventavano la catastrofe e invece è venuto fuori un anno eccezionale. Oggi che si parla di un radioso 2020, meglio andarci molto cauti.

Added by helena ricci on 27 Dec 2019 at 09:49 AM | Comments (0)
| |
Previous comments...
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more