Empieza un nuevo grupo Encontrar grupos

INICIO DE SESIÓN

×

Propuesta estándar Ex-Circoscrizione 3: scuola materna musicale - "Campus musicale"

No hay fechas de votación establecidas, póngase en contacto con los administradores para elegir una fecha. ×

Sintesi della proposta

"La musica è lo strumento educativo per antonomasia: può dare ai ragazzi le basi per diventare adulti”

Il progetto vuole realizzare una scuola materna musicale andando ad utilizzare il piano terra dell’edificio (opportunamente messo a norma dal punto di vista igienico sanitario ed edilizio) compresi gli spazi esterni (giardino, rimessa). Il progetto è totalmente innovativo: la musica diviene una compagna dei bambini nei momenti della loro giornata: accoglienza, attività, pranzo.

Problema da risolvere

Carenza di scuole materne: in generale ben conosciuto è il problema della mancanza di scuole materne adeguate rispetto alla domanda della città. Anche la dimensione del quartiere rispecchia questa carenza: è presente una scuola elementare mentre manca una scuola materna.

Mancanza di spazi strutturati per i bambini: Nel quartiere di san Jacopo mancano strutture per l’infanzia, intese sia come scuole (nidi e materne) che come spazi in cui i bambini possono svolgere attività strutturate

Mancanza di un polo di quartiere: La vita del quartiere si è sviluppata a “ridosso” del lungo-mare concentrandosi sulle attività di via Corsica-via Malta con poi delle emergenze pubbliche quali il museo fattori di Villa Mimbelli, religiose (la parocchia San Jacopo e quella Sette Santi) e private (il circolo del tennis, il circolo degli ufficiali) ma manca un vero e proprio centro di aggregazione che possa essere un riferimento laico per tutto il quartiere, centro propulsore di attività e cerniera di congiunzione tra la vita del quartiere con i suoi residenti e le sue attività e quella lungo mare di tipo turistico-ricreativo.

Costi delle soluzioni proposte

Le soluzioni proposte devono essere quantificate nei costi e verificate nella loro fattibilità tecnica, economica, giuridica, amministrativa. Invitiamo tutti i cittadini a inserire idee e contributi su questi aspetti.

Risorse necessarie

Una volta quantificati i costi, è necessario individuare le risorse potenzialmente attivabili per finanziare e rendere fattibile la/le soluzioni. Le indicazioni devono essere il più possibile specifiche. Esempio:

  • bandi regionali/nazionali/comunitari che possono offrire opportunità di finanziamento (quali programmi? quali linee? quali bandi? quando escono);
  • fondi comunali (da quali capitoli di budget? da quali risparmi o nuove entrate?)
  • sponsorizzazioni private;
  • contributi dei cittadini;
  • crowdsourcing;
  • etc.

Soggetti attuatori

-operatori comunitari, insegnanti

- servizi di ristorazione

- associazioni culturali che necessitano di spazi per svolgere le proprie attività

- famiglie con bambini

Tempi di realizzazione

Ogni soluzione proposta può comporsi di molteplici attività e richiede tempi che, per renderla fattibile, dovrebbero essere stimati quanto più precisamente possibile. Si tratta di stime, soggette a revisioni continue mano a mano che le attività progrediscono.

Solution 1: Attivazione di una scuola materna musicale

Descrizione della soluzione

Come già accennato si tratta di creare una scuola materna musicale nei locali della ex Circoscrizione 3. La musica non è un semplice insegnamento ma rappresenta anche e soprattutto un’incredibile energia musicale che i bambini percepiscono nelle attività proposte. Importanti spazi musicali verranno dedicati a tutti i fondamentali momenti della vita della scuola coinvolgendo bambini, genitori ed educatori dal punto di vista sia emozionale che relazionale : musica, strumenti e giochi creativi (mimica, fonetica, canto, gestualità, movimento, improvvisazione, ritmi) saranno elementi presenti che caratterizzeranno tutte le varie attività

Parallelamente nel progetto didattico oltre allo svolgimento del programma didattico “standard”saranno inserite altre attività volte ad accrescere, arricchire e sviluppare le capacità dei bambini:

  • 2 lingue
  • Attività motoludiche

Al termine dell’attività scolastica si vorrebbe che certi spazi fossero messi a disposizione per svolgere attività extrascolastiche di tipo culturale: musica, recitazione, lettura, pittura, scultura, artedanza, ginnastica motoria, orti didattici… così da promuovere attività culturali anche al di fuori dello spazio “scolastico ” e coinvolgere mamme, babbi, fratelli, nonni e più in generale la vita della città.

Attenzione verrà messa al tema dell’educazione alimentare con una mensa che offrirà cibi biologici con particolare attenzione alle esigenze alimentari specifiche ( vegetariani, vegani, ecc) promuovendo parallelamente progetti didattici legati all’ambiente, alla cultura dell’alimentazione, ed alla cucina.

Si prevedono le seguenti ricadute positive:

-Aumento dell'occupazione: l’attività genererà posto di lavoro a “tempo pieno” per minimo 4-5 persone, necessiterà di fornitori (mensa) e di adetti alla manutenzione periodica(giardinieri, operai), inoltre offrirà la possibilità di svolgere attività periodiche ad altri operatori.

- aumento della coesione sociale, il presidio territoriale con conseguente maggiore sicurezza

- promozione del policentrismo e della vita del quartiere

- creazione dei benefit economici indiretti sulle attività commerciali

- dare risposta all’emergenza scuole materne: l’attività proposta darà una risposta all’emergenza scolastica presente sul territorio livornese.

-creazione del primo centro di riferimento italiano nel campo della didattica musicale della prima infanzia

- stimolare, sulla base dell’istinto naturale del bambino, il senso del ritmo, dell’armonia e del gusto per per la bellezza del suono

- migliorare la preparazione musicale in ètà prescolare

- fornire la possibilità di fare cultura. Dare la possibilità di svolgere attività musicali, teatrali, sportive, culturali, ad ogni fascia di età con particolare attenzione per i piccoli

Solution 2: Integrare l'asilo musciale con lo sviluppo di un percorso pedibus o bicibus

Descrizione della soluzione

Vista la posizione strategica della struttura potrebbe essere sviluppato un progetto sulla mobilità lenta tipo "piedibus" o "bicibus" collegando la struttura alla pista ciclabile sul mare e alle fermate dei mezzi pubblici (a magari anche a villa Mimbelli col suo bel parco) così da favorire i trasporti alternativi, ridurre il traffico e l'inquinamento a favore di una vita più sana, per i piccoli ed i genitori.

Más recientes | Más evaluadas

Cargando las contribuciones, por favor espere...

Marca la contribución

You can point out to authors of the proposal that this contribution does not contain relevant information to find a solution to the proposal.
If the contribution is marked 3 times, the authors of the proposal can delete it from the discussion and place it in the "noise" folder.

Non attinente alla discussione o non costruttivo
Duplicato

Report the contribution

You can point out to the webmaster that this contribution violates the laws currently in force.
Once ascertained the infringement the contribution will be removed. Don't abuse this tool.

Contenuti commerciali o spam
Pornografia o materiale a carattere esplicitamente sessuale
Incitamento all'odio o violenza
Materiale protetto da copyright
×
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more