Empieza un nuevo grupo Encontrar grupos

INICIAR

×

Propuesta estándar Ex Circoscrizione 3: Asilo nido "Un mondo per i bambini"

Elija un nuevo quórum

1. Debate duration
2. Seleccione un periodo de votación
Select first a debate duration
Cancelar
×
Abandoned cerca 4 años atras: 05 Ago 2015 at 10:00 AM

Sintesi della proposta

La creazione di un asilo nido all'interno dei locali della ex Circoscrizione, che risponda ai bisogni dei bambini, perno attorno al quale deve ruotare tutta l’iniziativa, e contemporaneamente concorrere alla soddisfazione dell’interesse delle famiglie e offrire opportunità di continuità educativa e didattica tra i diversi ordini scolastici.

Il nido come contesto educativo. L'asilo nido è essenzialmente un servizio educativo per i bambini. Si caratterizza come un contesto di relazioni, di sviluppo e di apprendimento ed è finalizzato a sostenere la progressiva differenziazione e il consolidamento dell'identità individuale; contenere e modulare le intense emozioni della prima età sostenendo le relazioni con i genitori e proponendo nuove relazioni significative con adulti professionalmente preparati e con altri bambini; far sperimentare al bambino un progressivo senso di sicurezza e di competenza; favorire le prime esperienze di autonomia; far sperimentare forme di apprendimento collaborativo con altri bambini e adulti diversi dai genitori; stimolare una pluralità di linguaggi espressivi; sensibilizzare al rispetto delle prime regole sociali. La qualità educativa offerta dal nido è strettamente legata alla dimensione organizzativa del servizio: organizzazione turni del personale educativo ed ausiliario, le modalità di accesso e di regolamentazione della frequenza, la strutturazione dell’offerta rispetto alla domanda, le forme di partecipazione dei genitori alla vita e alla gestione del nido e ogni altro aspetto relativo all’organizzazione del servizio, vanno perciò strutturati in modo coerente rispetto ai presupposti assunti nel modello pedagogico.

Inserire i nomi e i recapiti (email, telefono) del/dei cittadini che vogliono (sono disponibili) diventare portavoce (verso la cittadinanza e verso l'Amministrazione Comunale). Dovranno per quanto possibile:

1) presentare la proposta all'Amministrazione

2) cercare sostenitori e promuovere il consenso e la partecipazione allo sviluppo del progetto

3) sviluppare e chiarire la parti carenti

Cittadini e gruppi sostenitori

Inserire i nomi e i recapiti dei cittadini e dei gruppi (associazioni, comitati, gruppi informali) che sostengono la proposta e sono disponibili a collaborare al suo sviluppo e alla sua attuazione, anche eventualmente mettendo a disposizione tempo e risorse materiali e immateriali per il progetto.

Il quartiere San Jacopo è molto grande, vicino al mare ed offre molte possibilità da sfruttare e da vivere per i grandi e i piccini. Pertanto ritengo che un asilo nido in questa zona così bella e popolosa potrebbe essere una risorsa conveniente e utile per tutta la cittadinanza.

Infatti il quartiere offre molti spunti vitali, pertanto la presenza di un servizio per l’infanzia 0-3 anni credo che possa costituire un’offerta molto apprezzabile per tutti.

Realizzare un asilo nido può rappresentare per il quartiere l’espressione di apertura alle necessità del contesto sociale in cui opera e, più direttamente, una forma di attenzione per le esigente dei bambini e dei genitori.

Non si deve escludere inoltre la possibilità di creare efficaci rapporti di collaborazione con le amministrazioni locali usufruendo di alcune agevolazioni economiche. Pertanto l’apertura di un nido nel quartiere San Jacopo, utilizzando alcuni locali della ex Circoscrizione 3, può contribuire al miglioramento della qualità della vita dei genitori, riducendo i momenti di stress.

In conclusione, la creazione di un asilo nido deve rispondere innanzitutto ai bisogni dei bambini, perno attorno al quale deve ruotare tutta l’iniziativa, e contemporaneamente concorrere alla soddisfazione dell’interesse delle famiglie e offrire opportunità di continuità educativa e didattica tra i diversi ordini scolastici.

Costi delle soluzioni proposte

Le soluzioni proposte devono essere quantificate nei costi e verificate nella loro fattibilità tecnica, economica, giuridica, amministrativa. Invitiamo tutti i cittadini a inserire idee e contributi su questi aspetti.


Una volta quantificati i costi, è necessario individuare le risorse potenzialmente attivabili per finanziare e rendere fattibile la/le soluzioni. Le indicazioni devono essere il più possibile specifiche. Esempio:

  • bandi regionali/nazionali/comunitari che possono offrire opportunità di finanziamento (quali programmi? quali linee? quali bandi? quando escono);
  • fondi comunali (da quali capitoli di budget? da quali risparmi o nuove entrate?)
  • sponsorizzazioni private;
  • contributi dei cittadini;
  • crowdsourcing;
  • etc.

Comune di Livorno

La proponente Buonamano Valentina laureata in Scienze dell’infanzia a Firenze disponibile a condividere il progetto con altre educatrici/ori e personale qualificato per il settore e la fascia di età.

Tempi di realizzazione


Ogni soluzione proposta può comporsi di molteplici attività e richiede tempi che, per renderla fattibile, dovrebbero essere stimati quanto più precisamente possibile. Si tratta di stime, soggette a revisioni continue mano a mano che le attività progrediscono.

Solución 1: Attività e programma di lavoro

Descrizione della soluzione

Attività musicale - Insieme ad un’insegnante specialista vengono proposte canzoncine e filastrocche in linea con la programmazione pedagogica annuale. La musica favorisce armonia ed equilibrio specialmente se accompagnata dalla coordinazione motoria. Per rafforzare la relazione tra mondo scolastico e familiare viene fornito un CD alle famiglie per riascoltare le canzoni a casa e condividere in modo più specifico le attività con i genitori e i rispettivi figli.

Attività grafico pittorica -I primi disegni sono scarabocchi, tracciati con intensità e/o tratti lievi. Sono una grande forma espressiva. Molto educativo e divertente è dipingere con i colori naturali, le spezie, la frutta in generale, le marmellate, la cioccolata; dipingere sui tessuti, sulla carta da pacchi con o senza pennello: frullare le fragole, le ciliegie, gli spinaci, utilizzare il cacao, il curry, la curcuma, il caffè…

Gioco euristico – E’ un gioco di scoperta, un’attività esplorativa e di ricerca in cui i bambini possono scoprire, conoscere, sperimentare il significato degli oggetti e dei materiali, naturali e non, messi a loro disposizione dagli adulti. Si possono utilizzare materiali di recupero, cartone, tappi, mollette per panni, bigodini, mestoli, cerchietti di legno e/o plastica, lana, cotone etc… Questo gioco facilita la maturazione dell’identità e dell’autonomia, creando stimoli alla continua composizione e scomposizione e ancora ricomposizione delle conoscenze attraverso le attività materiali.

Giochi motori – I giochi motori sviluppano la consapevolezza di sé, tendendo alla conoscenza graduale del proprio corpo. Sviluppare le capacità motorie come gattonare, camminare, correre, saltare, scendere salire, arrampicarsi, stare in equilibrio, andare indietro, etc.. Per queste attività sono previsti tappeti, strutture in legno e in plastica, scivoli nell’aula gioco. Vengono realizzate individualmente o per piccoli gruppi, sotto la guida di una o più educatrici.


Cargando contribuciones, por favor espere...

Marca la contribución

Usted puede señalar a los redactores de la propuesta que este aporte no contiene información relevante para encontrar una solución a la propuesta de.
Si la contribución es señalada 3 tiempo, los redactores de la propuesta pueden borrarlo de la discusión y colocarlo en la carpeta de "ruido".

Non attinente alla discussione o non costruttivo
Duplicato

Informe de la contribución

Usted puede señalar al webmaster que esta contribución viola las leyes actualmente en vigor.
Una vez comprobada la infracción la contribución se eliminara. No abusar de esta herramienta.

Contenuti commerciali o spam
Pornografia o materiale a carattere esplicitamente sessuale
Incitamento all'odio o violenza
Materiale protetto da copyright
×
Europe
America
Asia
Africa
Oceania
  • Europe
  • France
  • Hungary
  • Italy
  • Deutschland
  • România
  • España
  • Portugal
  • Greece
  • United Kingdom
  • Ireland
  • Serbia (Cyrillic)
  • Serbia (Latin)
  • Serbo-Croatian
  • Bosnian
  • Montenegrin (Latin)
  • Russia
  • USA
  • Brasil
  • Ecuador
  • Chile
  • Argentina
  • Indonesia
  • 中国
  • South Africa
  • Australia
  • New Zealand
×
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. Learn more